Nikon ha introdotto la D750 nel 2014, una fotocamera full frame super versatile che è la migliore per appassionati e professionisti seri. La D750 è stata tra le fotocamere Nikon più apprezzate e ogni fotografo che l’ha utilizzata ne ha apprezzato completamente ogni aspetto.

Nel 2020, Nikon ha introdotto la D780, fondamentalmente una versione moderna della D750. Prendi tutta la bontà della D750, aggiungi un po ‘di intelligenza dalla gamma mirrorless e hai una nuova brillante fotocamera che, nonostante tutti i cambiamenti che avvengono nelle fotocamere, diventerà un modello molto popolare. Mostra anche la direzione che Nikon e altri avrebbero preso, colmando il divario tra la tipica DSLR e la gamma mirrorless e fornendo fotocamere che le persone vorranno ancora utilizzare.

Pro
  • Numerosi controlli di accesso diretto
  • Schermo sensibile al tocco inclinabile
  • Doppio slot per schede
  • Messa a fuoco rapida in live view
  • Ottima durata della batteria
Contro
  • Grande e pesante
  • Costosa

 

All’interno della scatola

Nikon D780 viene fornita in una scatola rettangolare con al suo interno la fotocamera, laccio per la tracolla, carica batteria, seconda batteria e un manuale d’uso.

  • Nikon D780
  • Laccio per tracolla
  • Caricabatteria
  • Seconda batteria
  • Manuale d’uso

Design

La D780 è più grande e più pesante nel complesso rispetto alle sue controparti mirrorless, ma con poco meno di 840 grammi, non è eccessivamente pesante. Inoltre, l’impugnatura profonda e ridisegnata rende la D780 comoda da impugnare.

A prima vista, il layout e il corpo dei controlli esterni sono abbastanza simili a quelli della D750. Non mi piace il cambiamento fine a se stesso, ma ci sono alcune differenze che vale la pena menzionare.

Alcuni pulsanti sono stati spostati (ad esempio il pulsante Live View è stato spostato verso l’alto) e alcune allocazioni sono state modificate, ma probabilmente il più significativo è che ora è disponibile un pulsante AF-On dedicato per la messa a fuoco del pulsante indietro. Inoltre, il pulsante di misurazione in alto è stato sostituito con un pulsante ISO.

Prestazioni

Anche se i corpi macchina ingombranti non fanno per te, rimarrai soddisfatto dalle prestazioni della Nikon D780.

Sebbene ci siano telecamere a risoluzione più elevata, quel sensore cattura e offre immagini bellissime e incredibilmente nitide, con una vasta gamma dinamica che aiuta a ridurre al minimo le alte luci e le ombre molto scure, riducendo al minimo la perdita di dettagli. La resa dei colori è impressionante: ricca, vibrante e accurata, il che si può dire anche per le sue acquisizioni video. Anche le prestazioni ISO sono piuttosto buone, anche se la grana diventa notevolmente distinguibile a 6.400 da 4.000.

I 51 punti AF del suo mirino e la copertura limitata dell’area dell’immagine, devo ammettere, possono essere un po ‘limitanti se in passato ti sei affidato molto alla messa a fuoco automatica. L’inseguimento del soggetto è preciso e veloce, ma se il soggetto si sposta fuori da quell’area AF, dovrai riaggiustare, rendendo a volte estremamente scomodo riprendere soggetti in rapido movimento. Se, d’altra parte, il soggetto immobile non si trova all’interno dell’area AF, puoi regolare la cornice per bloccare la messa a fuoco sul soggetto premendo a metà l’otturatore o premendo il pulsante AF-ON, quindi regolando nuovamente per ottenere la cornice desiderata.

D780

Se ti sembra troppo scomodo, puoi andare avanti e utilizzare il Live View, che vanta un’area di copertura del 90% e 273 punti AF, oltre a rilevamento e tracciamento degli occhi. Sfortunatamente, è anche più lento a mettere a fuoco rispetto al mirino. Tuttavia, se non stai cercando di catturare soggetti in movimento, questo non dovrebbe essere un problema. L’Eye AF è abbastanza buono, rileva e monitora anche gli occhi dei gatti. Tuttavia, non è efficace come quello degli altri.

Per quanto riguarda la durata della batteria, quasi raddoppia i 1.230 scatti della D750, con una valutazione di 2.260 immagini con una singola carica. A meno che tu non sia un professionista in missione o non avrai accesso a una presa per un paio di giorni, questa fotocamera non richiederà una batteria aggiuntiva. Ti consentirà di girare facilmente tutto il giorno: foto e alcuni video. Anche se non abbiamo girato tutto il giorno, una batteria è durata due giorni e mezzo durante i test. È piuttosto impressionante.

Autofocus

Il mirino consente all’utente di scattare e dispone di un sistema AF a 51 punti supportato con sensore di misurazione ad alta risoluzione e alcuni algoritmi della D5. Dispone inoltre di un AF continuo a circa 7 fps di scatto a raffica. Ma può anche raggiungere i 12 fps nella modalità di scatto silenzioso Live View durante l’acquisizione di file RAW a 12 bit.

Qualità immagine

La dimensione del sensore D780 è praticamente identica alla D750, con un peso di poco superiore a 24 milioni di pixel, ed è probabilmente strettamente correlata a quella della Z6 di Nikon che è retroilluminata e presenta un’architettura a doppio guadagno per migliori prestazioni.

Video

È in grado di catturare video UHD 4K con una lettura full-pixel di 30p. Supporta anche N-log a 10 bit e output HLG HDR e offre focus peaking, strisce zebra e altro ancora.

Connettività

Utilizzando il Bluetooth, è necessario essere molto consapevoli del fatto che la fotocamera sia impostata per trasferire le immagini quando è spenta, poiché questo può scaricare rapidamente la batteria, lasciandoti con una batteria quasi scarica quando ti svegli al mattino. Il Bluetooth è anche relativamente lento rispetto al Wi-Fi, quindi se hai un numero elevato di foto da trasferire (anche quando trasferisci immagini da 2 MP), sarai più propenso ad utilizzare il Wi-Fi. Utilizzando il Wi-Fi è possibile controllare a distanza la fotocamera dall’app SnapBridge. Le informazioni sulla posizione sono supportate in modo da poter aggiungere dati GPS alle immagini dallo smartphone.

Scatto silenzioso

Come la Nikon D850, la D780 presenta diversi modi per silenziare l’otturatore meccanico. L’otturatore ha un suono piuttosto soddisfacente durante le riprese quotidiane quando usi il mirino, ma hai la sensazione che sia piuttosto rumoroso quando non c’è molto da fare intorno a te.

D780

Le modalità Q e Qc sulla ghiera di selezione sono le modalità di scatto a rilascio silenzioso. Questi smorzano leggermente il suono dello specchio che schiaffeggia e in modalità Qc la D780 può scattare continuamente a 3 fps.

Per scattare in modo ancora più discreto, Nikon ha implementato un otturatore elettronico a vibrazioni zero che consente agli utenti di acquisire immagini in totale silenzio quando si utilizza Live View. Con la modalità Fotografia live view silenziosa attivata dal menu di ripresa foto, non c’è alcun rumore quando si preme il pulsante di scatto.

D780

Imposta la ghiera di comando sulla sua impostazione continua alta (CH) con la modalità live view silenziosa attivata e gli utenti possono scattare a 12 fps senza sbirciare dalla fotocamera, ottimo per i fotografi di matrimoni e animali selvatici che vogliono scattare senza disturbare o spaventare i loro soggetti. L’unico avvertimento per l’utilizzo della modalità Fotografia live view silenziosa è la tapparella, che può provocare una distorsione visibile degli oggetti in rapido movimento.

Pensieri Finali

In confronto ad altre Nikon, per qualcuno che fa sul serio con la fotografia e le riprese, la D780 è una scelta eccellente.

Rispetto alla D850, con i suoi 36 megapixel, bisognerebbe decidere: servono i pixel extra? Se voglio immagini di wall art su larga scala, mi piace usare una D850. Tuttavia, 24 megapixel sono perfettamente adeguati per la maggior parte degli scopi e ora sembrano essere lo standard per le dimensioni di un sensore DSLR.

Quindi, la D780 potenzialmente colpisce un punto debole tra i megapixel supremi della D850 e gli fps elevati della D5. Essendo il passo avanti rispetto alla D750, tuttavia, la D780 non è esponenzialmente avanzata nel design o nella tecnologia della fotocamera. Ma, cosa più importante, la D780 combina l’immediatezza, il controllo e la robustezza di una DSLR con le funzionalità di ripresa e wireless di una fotocamera mirrorless. E ricorda, puoi usare tutti i tuoi obiettivi esistenti.

Nella Nikon D780 hai una macchina di grande e varia creatività. A mio parere, la produzione di questa DSLR è stata una mossa strategica intelligente e audace da parte di Nikon.

 

Controlla il prezzo su Amazon

 

Clicca qui se vuoi leggere altre recensioni su moltissimi prodotti.

 

Grazie per aver letto tutto l’articolo. Se lo hai trovato utile, condividilo sui tuoi social e fammi sapere, nei commenti, la tua opinione perché per me la tua opinione è davvero importante.

Seguimi su Facebook, Twitter, Instagram e Pinterest per rimanere sempre aggiornato sui futuri articoli. 

manuelcaserotti.com è supportato dal suo pubblico. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.

 Questo sito ti aiuta a risparmiare tempo o denaro? Ringrazia con una piccola donazione e se vuoi avere dei motivi perché dovresti donare ti invito a leggere qui.

 

 

 

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments