Ciao ragazzi, benvenuti sul mio blog, oggi parleremo del monitor Philips 243B1JH !

Con le nostre mutevoli abitudini di lavoro, avere uno schermo con connettività avanzata e altre funzionalità integrate come una webcam può essere molto utile. Il Philips 243B1JH è stato progettato con questo in mente. 

Il monitor  Philips 243B1JH utilizza una matrice IPS da 23,8 ‘con una risoluzione di 1.920 × 1.080 pixel.

Il clou del  Philips 243B1JH  è il   sensore di presenza utente PowerSensor , che riconosce automaticamente la presenza del proprietario davanti al monitor. Questo sistema ha permesso di rendere il display veramente “green” e di ridurre il suo consumo energetico fino all’80%. 

Ora vediamo più nel dettaglio questo monitor!

Pro
  • Pannello IPS a 75 Hz
  • Pacchetto webcam intelligente
Contro
  • Costoso

All’interno della scatola

Philips 243B1JH viene spedito in una scatola rettangolare e al suo interno troveremo il monitor, cavo di alimentazione, HDMI, cavo DisplayPort, CD driver, scheda di garanzia e manuale d’uso.

  • Philips 243B1JH
  • Cavo di alimentazione
  • HDMI
  • Cavo DisplayPort
  • CD driver
  • Scheda di garanzia
  • Manuale d’uso

Design

Il Philips 243B1JH ha dimensioni di 540 x 323 x 51 mm senza supporto e pesa 3,27 kg. 

Nella parte superiore, c’è una webcam integrata da 2.0 megapixel con microfono integrato e indicatore LED. Questo è compatibile con il riconoscimento facciale di Windows Hello e si apre automaticamente quando necessario e si rimbocca quando non è in uso. Nella parte inferiore, c’è un “PowerSensor” integrato che rileva quando nessuno sta utilizzando il monitor e oscura il monitor in modo significativo per risparmiare energia. E un “LightSensor” integrato, che consente al monitor di regolarsi automaticamente in base alla luminosità dell’ambiente.

 Le cornici superiore e laterale dello schermo sono a doppio stadio, incluso un bordo sottile del pannello che è a filo con il resto dello schermo. Più un sottile componente esterno in plastica dura. L’OSD (On Screen Display) è controllato da pulsanti rivolti in avanti verso il lato destro della cornice inferiore.

Qualità Immagini

Lo schermo IPS utilizza una tecnologia avanzata che consente di godere di un angolo di visione extra ampio di 178/178 gradi. Ciò ti consente di vedere lo schermo da quasi tutte le angolazioni, anche in modalità di rotazione di 90 gradi! A differenza dei normali pannelli TN, lo schermo IPS offre immagini nitide con colori vivaci. Ideale non solo per visualizzare foto, riprodurre film e navigare in Internet, ma anche per applicazioni professionali in cui la precisione del colore e la luminosità costante sono molto importanti.

Connettività

Una workstation dovrebbe essere semplice, comoda e organizzata. Ecco perché il docking USB dei monitor Philips offre la replica universale delle porte per connessioni facili, complete e prive di ingombri sulla scrivania. Il  Philips 243B1JH dispone di docking USB ibrido con un cavo che offre porte USB-C e USB-A. USB-C è un connettore sottile e reversibile che consente un facile collegamento con un cavo, un rapido trasferimento dei dati e la ricarica di laptop (o tablet / smartphone) direttamente dal monitor (con erogazione di potenza fino a 100 W). L’USB-A con funzione DisplayLink abilita la funzionalità di connessione del display per dispositivi vecchi e nuovi senza USB-C. 

Ma c’è anche di più: la porta Ethernet RJ-45 integrata garantisce una maggiore sicurezza dei dati e l’uscita DisplayPort consente facili configurazioni daisy chain. DisplayPort-out consente di collegare altri display ad alta risoluzione con un solo cavo al Philips 243B1JH collegato al PC, il che aiuta a creare un desktop pulito senza il fastidio di cavi e fili ingombri: uno spazio organizzato favorisce e riflette un ugualmente organizzato mente.

Pensieri Finali

La domanda qui riguarda le caratteristiche e il bilanciamento dei prezzi. La qualità dell’immagine è buona, senza dubbio, ma non decisamente migliore di altri schermi allo stesso prezzo per un po ‘meno. Stai pagando un po ‘di più per la webcam e tutte le opzioni di connettività, che vanno da USB-C e USB-A a Ethernet. Se quello che vuoi è un hub oltre che uno schermo, allora questo sarebbe un’aggiunta eccellente a un ufficio domestico, magari abbinato al modello 242B1 più economico, che non ha l’hub USB o la webcam, attraverso quel collegamento a margherita Uscita DisplayPort. 

Apprezzi solo la qualità dell’immagine o avere una soluzione all-in-one compatta per le esigenze di home office vale il prezzo extra? In quest’ultimo caso, lo consigliamo assolutamente.

 

Acquista ora su Amazon

 

Clicca qui se vuoi leggere altre recensioni su moltissimi prodotti.

 

Grazie per aver letto tutto l’articolo. Se lo hai trovato utile, condividilo sui tuoi social e fammi sapere, nei commenti, la tua opinione perché per me la tua opinione è davvero importante.

Seguimi su Facebook, Twitter, Instagram e Pinterest per rimanere sempre aggiornato sui futuri articoli. 

manuelcaserotti.com è supportato dal suo pubblico. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.

 Questo sito ti aiuta a risparmiare tempo o denaro? Ringrazia con una piccola donazione e se vuoi avere dei motivi perché dovresti donare ti invito a leggere qui.

 

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments